Sicurezza Qualità Ambiente

Sicurezza Qualità Ambiente

SICUREZZA DELL’ESERCIZIO FERROVIARIO, QUALITÀ, AMBIENTE

Nel corso della propria storia, FERROVIENORD ha acquisito e progressivamente sviluppato le competenze professionali, le attrezzature e le metodologie necessarie per gestire i propri processi relativi a:

  • Progettazione;
  • Potenziamento dell’infrastruttura ferroviaria;
  • Manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria e dei veicoli (mezzi d’opera);
  • Gestione della circolazione ferroviaria;

Per garantire una gestione efficace e sempre più efficiente di questi processi, dall’anno 2004 sono stati introdotti progressivamente i sistemi di gestione aziendali che, tramite il loro approccio sistemico, hanno consentito la pianificazione, l’attuazione, il controllo, il riesame periodico ed il miglioramento continuo di tutti i processi sulla base dei principi e degli obiettivi definiti nella politica aziendale.
Dall’anno 2010 tutti gli aspetti implementati sono stati riuniti in un unico Sistema di Gestione Integrato per la sicurezza dell’esercizio ferroviario, la qualità e l’ambiente.

La scelta di integrare i Sistemi di Gestione per la sicurezza dell’esercizio ferroviario, la qualità e l’ambiente ha consentito fin da subito di ottimizzare le risorse aziendali disponibili e di evitare ridondanze e duplicazioni di processi o registrazioni

in tutte le attività.
Sulla base della visione strategica, degli indirizzi e degli obiettivi contenuti nella politica aziendale definita dalla Direzione, il Sistema di Gestione Integrato è lo strumento che consente a tutto il personale di:

  • Identificare e valutare i rischi e le eventuali opportunità associati a tutti gli aspetti del contesto in cui opera l’organizzazione;
  • Mitigare preventivamente tutti i rischi ritenuti non accettabili;
  • Garantire il rispetto dei requisiti e degli standard previsti dal quadro normativo nazionale e dell’Unione Europea applicabile;
  • Promuovere la soddisfazione dei clienti e di tutti gli altri stakeholder;
  • Ottimizzare i processi nel tempo;
  • Minimizzare l’impatto ambientale delle attività effettuate;

Nell’ambito del Sistema di Gestione Integrato di FERROVIENORD, la sezione dedicata alla Sicurezza dell’esercizio ferroviario (Sistema di Gestione per la Sicurezza – S.G.S.) ha come obiettivo primario l’incidentalità nulla da raggiungere attraverso la prevenzione degli incidenti e la riduzione di inconvenienti e precursori di incidenti.

Il raggiungimento dell’obiettivo primario di incidentalità nulla viene costantemente perseguito attraverso le azioni incluse nei Piani di Sicurezza e di Miglioramento redatti sulla base delle criticità e degli obiettivi identificati periodicamente sia dalle Autorità nazionali preposte alla sicurezza dell’esercizio ferroviario sia dalla Direzione stessa di FERROVIENORD.

Tutte le azioni vengono monitorate costantemente attraverso indicatori specifici che consentono di verificare puntualmente il raggiungimento degli obiettivi di sicurezza definiti sia dall’Unione Europea sia da FERROVIENORD stessa.
Il Sistema di Gestione per la Sicurezza è stato sviluppato per soddisfare anche tutti i requisiti definiti nell’ambito del quadro normativo comunitario e nazionale applicabile (Regolamento delegato UE 2018/762).
Il Sistema di Gestione per la Sicurezza ha ottenuto dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e delle Infrastrutture Stradali e Autostradali le seguenti certificazioni:

  • Autorizzazione di Sicurezza per le linee della rete FERROVIENORD interconnesse all’infrastruttura ferroviaria nazionale incluse nell’Allegato A del D.M. 05/08/2016 (ramo Milano, ad eccezione della tratta Malnate Olona-Confine Italo/Svizzero), ottenuta nell’anno 2018;
  • Certificato di Idoneità all’Esercizio per le linee della rete FERROVIENORD funzionalmente isolate incluse nell’Allegato 1 del D.M. prot. n° 347 del 02/08/2019 (ramo Iseo), ottenuto nell’anno 2021;

Il Sistema di Gestione per la Sicurezza soddisfa inoltre anche tutti i requisiti specifici per la gestione della manutenzione dei mezzi d’opera aziendali (Regolamento di esecuzione UE 2019/779).
A partire dall’anno 2015 per i carri merci e dall’anno 2016 per tutti gli altri veicoli diversi dai carri merci il Sistema di Gestione per la Sicurezza di FERROVIENORD ha ottenuto le relative certificazioni.

Nell’ambito del Sistema di Gestione Integrato di FERROVIENORD, la sezione dedicata alla Qualità (Sistema di Gestione per la Qualità – S.G.Q.) ha come obiettivo primario la competitività dell’azienda da raggiungere attraverso il costante miglioramento di tutti i processi e le attività effettuate per soddisfare le aspettative dei clienti e di tutti gli altri stakeholder.

Il raggiungimento dell’obiettivo primario di competitività dell’azienda viene costantemente perseguito attraverso le azioni incluse nei Piani di Sicurezza e di Miglioramento redatti sulla base delle analisi dei rischi e delle opportunità coerentemente con gli indirizzi strategici definiti dalla Direzione di FERROVIENORD e dalle richieste della Regione Lombardia.

Tutte le azioni vengono monitorate costantemente attraverso indicatori specifici che consentono di verificare puntualmente il raggiungimento degli obiettivi di miglioramento definiti dalla Direzione di FERROVIENORD.
Il Sistema di Gestione per la Qualità è stato sviluppato per soddisfare anche tutti i requisiti definiti dalla norma UNI EN ISO 9001:2015.

A partire dall’anno 2005 il Sistema di Gestione per la Qualità di FERROVIENORD ha ottenuto la relativa certificazione.

Nell’ambito del Sistema di Gestione Integrato di FERROVIENORD, la sezione dedicata all’Ambiente (Sistema di Gestione Ambientale – S.G.A.) ha come obiettivo primario la minimizzazione degli impatti delle attività aziendali sul territorio.

Il raggiungimento dell’obiettivo primario della minimizzazione degli impatti delle attività aziendali sul territorio viene costantemente perseguito attraverso le azioni incluse nei Piani di Sicurezza e di Miglioramento redatti sulla base delle analisi rischi / opportunità e degli obiettivi identificati periodicamente dalla Direzione di FERROVIENORD coerentemente con gli indirizzi strategici ricevuti anche dalla Società capogruppo FNM. Tutte le azioni di FERROVIENORD sono volte a concretizzare anche quanto previsto dal Piano Strategico per la Sostenibilità del Gruppo FNM.

Gli impatti ambientali derivanti dalle attività effettuate da FERROVIENORD che vengono costantemente monitorati sono relativi a:

  • Consumo delle risorse idriche;
  • Scarichi delle acque reflue;
  • Energy management (consumo di energia elettrica, gas metano e gasolio);
  • Produzione e gestione dei rifiuti;
  • Emissioni in atmosfera e mobility management;
  • Sostanze lesive dell’ozono;
  • Impiego di sostanze pericolose per l’ambiente (diserbanti, olio dielettrico contenente PCB e olio contenente creosoto);
  • Contaminazione di suolo, sottosuolo e falde;
  • Amianto;
  • Emissioni acustiche;
  • Vibrazioni;
  • Polveri;
  • Odori;
  • Inquinamento luminoso;
  • Inquinamento elettromagnetico;
  • Impatto visivo e paesaggistico;
  • Rischio biologico;

Il Sistema di Gestione Ambientale è stato sviluppato per soddisfare anche tutti i requisiti definiti dalla norma UNI EN ISO 14001:2015.

A partire dall’anno 2015 il Sistema di Gestione per la Qualità di FERROVIENORD ha ottenuto la relativa certificazione.