Dal 20 aprile cambia l’attraversamento pedonale sul ponte tra Turbigo e Galliate

Milano, 19 aprile 2022 – A partire da mercoledì 20 aprile, cambiano le modalità di attraversamento pedonale del ponte sul fiume Ticino tra Turbigo e Galliate. Lo comunica FERROVIENORD, che sta realizzando gli interventi di manutenzione straordinaria del manufatto, d’intesa con ANAS.

Infatti, i lavori sul marciapiede del lato “di monte” (lato destro per chi da Turbigo va verso Galliate) sono stati completati e verrà dunque aperto il transito pedonale su questo lato. L’attuale marciapiede provvisorio installato sul lato “di valle” (quindi lato sinistro da Turbigo a Galliate), verrà dismesso per consentire la sua demolizione e il rifacimento completo del marciapiede anche su questo lato.

Il transito pedonale verrà dunque indirizzato, attraverso una adeguata segnaletica verticale e orizzontale, sul marciapiede “di monte”. Per consentire ai pedoni di passare da un lato all’altro del ponte in sicurezza, verranno predisposti due attraversamenti regolati da impianti semaforici, uno sulla sponda di Turbigo e l’altro su quella di Galliate.

Gli impianti semaforici pedonali saranno coordinati con l’impianto semaforico che gestisce il traffico veicolare a senso unico alternato, seguendo dunque le tempistiche già stabilite per il passaggio dei mezzi. Non ci sarà dunque nessuna variazione del ciclo attuale di transito o attesa dei veicoli.

 

Controllata al 100% da FNM, FERROVIENORD gestisce in Lombardia 331 chilometri di rete e 124 stazioni dislocate su cinque linee nelle province di Milano, Brescia, Como, Monza e Brianza, Novara e Varese. Sulla rete FERROVIENORD circolano 800 treni e viaggiano 200.000 passeggeri al giorno. Accanto all’attività finalizzata alla circolazione dei treni, FERROVIENORD si occupa della gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria della rete, del suo adeguamento, dell’attivazione di nuovi impianti e dell’assistenza ai lavori di potenziamento.

Skip to content