Moving people, goods and information
 

Apriamo vie al Trasporto

FERROVIENORD gestisce oltre 300 km di rete e 120 stazioni dislocate nelle province di Milano, Varese, Como, Monza e Brianza, Novara e Brescia; cura la manutenzione e il potenziamento della rete ferroviaria e realizza nuovi impianti in sinergia con NORD_ING.

Gare per l'acquisto di 161 treni

Novembre 2017 - In base a quanto deciso dai Consigli di Amministrazione di FERROVIENORD S.p.A. e di FNM S.p.A. lo scorso mese di agosto, sono state tutte avviate le procedure di gara per l'acquisto di 161 nuovi treni, in attuazione della delibera della Giunta Regionale della Lombardia dello scorso 24 luglio (n. X/6932) e della legge regionale "Assestamento al bilancio 2017–2019". Si tratta di 3 gare destinate all'acquisto di 3 diverse tipologie di treni (media capacità, alta capacità e diesel). 



Press releases

13/05/2018
Venegono Superiore (Va), aperto al traffico nuovo sottopasso via Battisti
Completati i lavori, chiuso il passaggio a livello. Gibelli, migliorano sicurezza e viabilità

27/04/2018
FERROVIENORD ottiene da ANSF “Autorizzazione di Sicurezza”
È il primo gestore di infrastruttura in Italia dopo RFI a completare iter per rilascio

23/03/2018
Pisogne (Bs), via a lavori per chiusura passaggi a livello privati
Pisogne (Bs), via a lavori per chiusura passaggi a livello privati

RETE FERROVIENORD

La rete FERROVIENORD

2014

Nel settembre 2014, con l'attivazione del sottosistema sulla tratta Brescia - Iseo, inizia l'implementazione del sistema di sicurezza SSC–Sistema di Supporto di Condotta. La linea Brescia-Iseo-Edolo diventa così la prima ferrovia regionale italiana dotata di questa tecnologia di sicurezza. 

2013

Nel novembre 2013, insieme a Regione Lombardia, viene lanciato Brianza Expo, un piano di interventi da 75 milioni di euro per riqualificazione e ammodernamento della linea ferroviaria Milano-Seveso-Asso. 

2012

Nel 2012 viene riattivata la linea ferroviaria Saronno-Seregno. L'intervento ha previsto la riqualificazione di tutti i 15 chilometri della linea, modifiche all'armamento, il raddoppio della linea ferroviaria per circa 8 chilometri, l'eliminazione di 12 passaggi a livello e la realizzazione di nuovi impianti di segnalamento e di telecomunicazione. I lavori sono durati due anni e hanno richiesto un investimento di 75,5 milioni di euro. 

2010

A gennaio 2010, con la cessione di un'ulteriore quota dell'11%, DB Schenker Rail Italia S.r.l. diventa socio di maggioranza di NORDCARGO S.r.l. Il Gruppo FNM continua a detenere una partecipazione pari al 40%. 

2006

Con l'adozione di una nuova corporate identity per le società del Gruppo FNM, nel 2006 il nome della società Ferrovie Nord Milano Esercizio cambia in FERROVIENORD. Contestualmente, Ferrovie Nord Milano Trasporti diventa LeNORD. 

1993

Nel 1993 acquisisce la gestione della linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo da SNFT, in provincia di Brescia. 

1985

Nel 1985, con la trasformazione della società in holding e l'ingresso di Regione Lombardia nel capitale sociale di FNM, viene creata Ferrovie Nord Milano Esercizio, la controllata del Gruppo dedicata alla gestione dell'attività ferroviaria. 

/