Incidente sulla Brescia-Iseo-Edolo, nota di FERROVIENORD

Milano, 01 dicembre 2021 – Questa mattina, poco dopo le ore 6, il treno numero 1917, partito da Edolo alle 5.54, ha urtato un masso franato dalla montagna nei pressi di una galleria prima della stazione di Cedegolo. Il macchinista ha azionato il freno di emergenza rallentando il convoglio. I passeggeri a bordo, alcuni dei quali hanno subito lievi contusioni, sono stati fatti scendere dal treno in sicurezza ed evacuati verso le stazioni di Cedegolo e Malonno. Sono in corso le attività per liberare la linea e valutare i danni all’infrastruttura e lo stato del versante roccioso. La circolazione al momento è sospesa tra le stazioni di Edolo e Cedegolo. Sono stati attivati bus sostitutivi sulla tratta.

Controllata al 100% da FNM, FERROVIENORD gestisce in Lombardia 331 chilometri di rete e 124 stazioni dislocate su cinque linee nelle province di Milano, Brescia, Como, Monza e Brianza, Novara e Varese. Sulla rete FERROVIENORD circolano 900 treni e viaggiano 200.000 passeggeri al giorno. Accanto all’attività finalizzata alla circolazione dei treni, FERROVIENORD si occupa della gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria della rete, del suo adeguamento, dell’attivazione di nuovi impianti e dell’assistenza ai lavori di potenziamento.