Stazio di Erba, Partono i lavori di ammodernamento

Ferrovienord e Amministrazione Comunale di Erba hanno presentato oggi il progetto per l’ammodernamento della stazione che rientra nel piano di rilancio della linea ferroviaria Milano-Seveso-Asso

Milano, 12 febbraio 2014 – Sono partiti i lavori di ammodernamento della stazione di Erba che porteranno al rilancio infrastrutturale dello scalo ferroviario della linea Milano-Seveso- Asso.

L’ambizioso progetto, che ha visto lavorare al fianco di Ferrovienord e Amministrazione comunale di Erba, proporrà un rilancio a 360 gradi dello scalo che porterà ad un miglioramento sia dal punto di vista dell’offerta per i passeggeri che su quello della sicurezza.

Proprio di efficienza accresciuta e strutture in linea con i migliori standard internazionali si è parlato nel corso della conferenza aperta al pubblico che Amministrazione comunale di Erba e Ferrovienord hanno organizzato oggi presso il palazzo municipale per presentare nel dettaglio il piano diretto alla stazione.

All’incontro erano presenti tra gli altri il Presidente di Ferrovienord Carlo Malugani e il Sindado di Erba Marcella Tili.

“Anche nel caso di Erba – ha spiegato il Presidente di Ferrovienord Carlo Malugani – abbiamo portato avanti il modello di azione sinergico con i territori che ci ha visto lavorare al fianco dell’Amministrazione Comunale. In questo come nel caso di tutti gli scali della linea Milano-Seveso-Asso si è puntato all’eccellenza. Presto Erba potrà contare, infatti, su una stazione moderna accogliente ed efficiente”.

L’adeguamento dello scalo di Erba rientra nel piano che Ferrovienord ha avviato per la linea Milano-Seveso-Asso, ribattezzato Brianza Expo, che prevede investimenti complessivi per 75 milioni di euro.

In particolare lo scalo di Erba potrà contare su infrastrutture di servizio come nuove banchine alte 55 cm e lunghe 230 mt che consentono l’incarrozzamento all’altezza del treno.
La dotazione di servizi di stazione prevede anche una rete di pensiline e un nuovo sistema di illuminazione. Entrambi questi interventi consentiranno un miglioramento della puntualità dei treni e dei livelli di sicurezza complessivi.
Previsti anche importanti interventi a supporto della viabilità che riguardano l’adeguamento del sottopasso pedonale esistente con l’inserimento della scala e di un ascensore a servizio dei binari 2 e 3.

Efficienza tout court ma anche sicurezza: la nuova stazione di Erba potrà contare, infatti, su un sistema di videosorveglianza h24.