Treno + Bici

L'impegno di Ferrovienord per contribuire alla creazione di un sistema di mobilità sostenibile si concretizza attraverso gli investimenti realizzati a favore dell'integrazione modale "bici + treno". Tale pratica, diffusa già da tempo in molti Paesi europei, rappresenta infatti un tassello fondamentale verso una mobilità più sostenibile. Questo uso combinato di mobilità di trasporto genera benefici non solo per gli utenti del servizio, ma anche al territorio e alla comunità. Nello specifico, l'integrazione modale bici-treno consente di:

  • incentivare l'utilizzo della bicicletta per raggiungere la stazione;
  • ridurre le emissioni inquinanti, attraverso l'utilizzo della bicicletta come mezzo per effettuare il tragitto casa-stazione al posto dell'auto;
  • decongestionare il traffico grazie a un maggiore utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici;
  • ridurre la congestione dell'utilizzo dei parcheggi pubblici sempre sovraffollati di auto;
  • ridurre il costo complessivo del trasporto;
  • promuovere il turismo sostenibile e lo sviluppo del territorio.

È proprio la consapevolezza dei vantaggi derivanti dall'utilizzo combinato della bicicletta e dei mezzi pubblici che ha spinto FERROVIENORD ad implementare diverse tipologie di interventi. In particolare:

  • sono stati creati nuovi posteggi per biciclette attraverso la predisposizione di rastrelliere libere presso le stazioni;
  • sono state create nuove velostazioni;
  • sono stati effettuati investimenti per permettere ai viaggiatori, che desiderano trasportare sul treno la propria bicicletta, di raggiungere agevolmente il treno attraverso nuovi ascensori, sottopassi con scivoli per biciclette e banchine h55;
  • sono state realizzate piste ciclabili di raccordo per raggiungere facilmente le stazioni dai percorsi ciclabili cittadini;